“Ammoniaca” di cosimo Azzaro (2016)(video recitazione e testo).

 

 Pubblicato il: 11 mag 2016
“Ammoniaca è ripulire, è una dedica allo
struggimento.


Il poeta scolpisce la
realtà non si limita alla cronaca di questa,


la sublima e la rende così preziosa da
far quasi male.


Eccola a voi, in pasto: divoratene ogni
sillaba.”

 
Cosimo A.

 

AMMONIACA
di
Cosimo
Azzaro

(2016)

TESTO

AMMONIACA

e restò
luminosa

sino ai primi fiammiferi del
giorno

e ancora
fino ai mantelli di molte sere

l’aria soccorse il respiro
incespicò nel vedere e temere
i giochi virtuosi del fuoco

un corpo e un cuore
che la contengono a stento
ammirarono lo sforzo di un
riflesso

l’ombra se ne occupò
e fu chiara luce di perché

scintillarono dentro
banchi di pesci testardi
e lo spettacolo
si rese imminente
tra quei flutti indifesi

e
gemiti riconoscenti infine

si prostrarono alla bellezza
irrisolta


salirono vortici impensati e
impauriti

urticanti disfi

s’imboccò
l’abbandono

pur di non cedere amore
ma il saltimbanco
aveva già commosso
le rughe sulla sua fronte
e lei pianse

per
non potere coincidere

alla luce imperfetta
di quel mostro perfetto.

 

——-