5 Luglio “Independent’s webday!”:sostieni insieme a wikipedia!

Sostieni insieme a wikipedia         Copia&incolla dalla pagina ufficiale di wikipedia il loro comunicato integrale! Wikipedia:Comunicato 3 luglio 2018 Cara lettrice, caro lettore, Il 5 luglio 2018 il Parlamento europeo in seduta plenaria deciderà se accelerare l’approvazione della direttiva sul copyright. Tale direttiva, se promulgata, limiterà significativamente la libertà di Internet. Anziché aggiornare le leggi sul diritto d’autore in Europa per promuovere la partecipazione di tutti alla società dell’informazione, essa minaccia la libertà online e crea ostacoli all’accesso alla Rete imponendo nuove barriere, filtri e restrizioni. Se la proposta fosse approvata, potrebbe essere impossibile condividere un articolo di giornale sui social network o trovarlo su un motore di ricerca. Wikipedia stessa rischierebbe di chiudere. La proposta ha già incontrato la ferma disapprovazione di oltre 70 studiosi informatici, tra i quali il creatore del web Tim Berners-Lee (qui), 169 accademici (qui), 145 organizzazioni operanti nei campi dei diritti … Continue reading

Nasa news:corpo interstellare del sistema solare cambia traiettoria.

Corpo interstellare del sistema solare cambia traiettoria. ————————– Nulla di allarmante, solo la presa visione che fuori dalla Terra, intorno al sistema solare, è tutto un caos! Cosa già nota agli astronomied agli appassionati, ma con questa rivelazione il tutto diviene abbastanza reale, cioè che l’universo è un caos, corpi che si spingono, che si scontrano, che si tuffano nella propria stella, buchi neri che si fondono tra loro, l’energia gravitazionale che attraversa l’intero universo e tutto ciò che ci sta dentro, compreso noi, come una marea! Ultima notizia è  riferita ad un corpo interstellare che ha cambiato velocità e traiettoria, cosa normale per gli scienziati, ma poco tranquillizzante per tutti noi che navighiamo in questo piccolo globo blu chiamato Terra! Qui le dichiarazioni degli esperti: “Le nostre misurazioni di alta precisione della posizione di Oumuamua hanno rivelato che c’era qualcosa che influenzava il suo movimento oltre alle forze gravitazionali … Continue reading

Emily:”La giarrettiera” “2° video clip di “Giungla”! New song!

Emily:”La giarrettiera” “2° video clip di “Giungla”! Per chi comincia a conoscerla dall’ultimo album che ha realizzato, Emily riserva sempre un accurata dedizione alla musica, corposa, in questo caso soffice e piena allo stesso tempo,  la sua voce gioca con le note, salendo e scendendo di toni e semitoni, incuriosendo sempre di più l’ascoltatore, cioè noi! Si sente il jazz, si sente il soul, si sente il blues, si sente la buona musica che ti accarezza l’udito e poi  il cuore!   Il video è molto genuino, come l’artista è nella realtà, così la ritrovi nell’espressione della sua arte! Ascoltate con calma, seduti e rilassatevi, al resto ci pensa Emily con la sua voce e la sua musica! ——- Qui il secondo video clip di “Giungla”-“La giarrettiera”-: ——————————– Per approfondimenti sull’album “Giungla” qui il link! …………….

I 10 anni di tags di comotvfree

        I 10 anni di tags di comotvfree Il primo post, ricordo, fu su un blog su una vecchia piattaforma host che alcuni di voi certo ricorderanno, si chiamava “splinder“, nel 2005, l’anno dopo scopri blogger di google, allora mi trasferi lì, pur continuando a scrivere su splinder, intanto nasceva youtube, un animale strano allora, ricordo che nei primi mesi di vita di youtube, alcuni miei video balzavano ai primi posti,  ti davano la medaglia d’oro virtuale, ma non era mica difficile allora essere tra i più visti, ricordo che la comunity di youtube era composta da alcune centinaia di migliaia di utenti in tutto il mondo, poi espolse, qundi fate voi di quanto era facile! Con blogger scoprì l’arte magica dei tags, cosi dette parole chiave, che servivano agli algoritmi di google per essere indicizzato, trovato e messo in evidenza, divenne presto routine l’uso dei tags, … Continue reading

Scopri la “Giungla” di Emily -new songs&sounds-

Dal suo canale youtube: Emily nasce a Milano il 3 gennaio del 1988. E’ la parte creativa, immaginaria e un po’ folle che è rimasta con il tempo. Emily vuole raccontare attraverso la musica quello che le sta intorno,quello che immagina, quello che vive. Inizia a scrivere fin da piccola e frequenta una scuola a indirizzo musicale dove conosce meglio il mondo della musica. Ha studiato canto al c.p.m e alla n.a.m di Milano e sopratutto si circonda di amici musicisti con cui creare nuovi accompagnamenti per i suoi racconti. Il 19 giugno 2018 è stato pubblicato finalmente “Giungla”, la creatura di Enily, dove troveremo oltre al brano che da il titolo al l”album, nuove songs da conoscere, ascoltare ed  di cui non si potrà fare almeno di farle proprie e che ci accompagneranno nella nostra vita quotidiana, rendendocela più ricca di emozioni e calore umano, ma anche di stimolo … Continue reading

L’invasione degli immigrati negli anni (italiani naturalmente!)

L’invasione degli immigrati negli anni (italiani naturalmente!) fonte wikipedia; Tra il 1861 e il 1985 hanno lasciato il Paese, senza farvi più ritorno, circa 18.725.000 di italiani… https://it.wikipedia.org/wiki/Emigrazione_italiana Qui sotto una tabella molto esplicita da wikipedia: Tra il 1861 e il 1985 gli italiani che hanno lasciato il proprio Paese sono stati circa 29 milioni: di questi, 10.275.000 sono successivamente tornati in Italia (il 35%), mentre 18.725.000 si sono definitivamente stabiliti all’estero (65%) senza farvi più ritorno. Il quadro complessivo del fenomeno è il seguente:       ——— Attualmente il flusso dell’emigrazione italiana si è concentrata tra i giovani; (Rapporto della CEI sulla “Nuova emigrazione”) « Gli italiani residenti all’estero al 31 dicembre 2010 risultavano 4.115.235 (il 47,8% sono donne).[50] La comunità italiana emigrata continua ad aumentare sia per nuove partenze, che proseguono, sia per crescita interna (allargamento delle famiglie o persone che acquistano la cittadinanza per discendenza). L’emigrazione italiana si … Continue reading

La NASA trova materiale organico antico su Marte

fonte NASA La NASA trova materiale organico antico, metano misterioso su Marte! Il rover della Curiosity della NASA ha trovato nuove prove conservate nelle rocce su Marte che suggeriscono che il pianeta avrebbe potuto supportare la vita antica, così come nuove prove nell’atmosfera di Marte che si riferiscono alla ricerca della vita attuale sul Pianeta Rosso. Sebbene non sia necessariamente la prova della vita stessa, queste scoperte sono un buon segno per le future missioni che esplorano la superficie e il sottosuolo del pianeta. Le nuove scoperte – molecole organiche “dure” in rocce sedimentarie di tre miliardi di anni vicino alla superficie, oltre a variazioni stagionali nei livelli di metano nell’atmosfera – compaiono nell’edizione dell’8 giugno della rivista Science. Le molecole organiche contengono carbonio e idrogeno e possono includere anche ossigeno, azoto e altri elementi. Sebbene comunemente associate alla vita, le molecole organiche possono anche essere create da processi non … Continue reading

1° Maggio 2018 “Festa del lavoro”!

1° Maggio 2018 “Festa del lavoro”! Fonte wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Festa_del_lavoro La Festa del lavoro o Festa dei lavoratori viene celebrata il 1º maggio di ogni anno in molti paesi del mondo per ricordare la lotta dei lavoratori per la riduzione della giornata lavorativa. La festa ricorda le battaglie operaie, in particolare quelle volte alla conquista di un diritto ben preciso: l’orario di lavoro quotidiano fissato in otto ore (in Italia con il RDL n. 692/1923). Tali battaglie portarono alla promulgazione di una legge che fu approvata nel 1867[1] nell’Illinois. La Prima Internazionale richiese poi che legislazioni simili fossero introdotte anche in Europa. La sua origine risale a una manifestazione organizzata a New York il 5 settembre 1882 dai Knights of Labor (Ordine dei Cavalieri del Lavoro), un’associazione fondata nel 1869. Due anni dopo, nel 1884, in un’analoga manifestazione i Knights of Labor approvarono una risoluzione affinché l’evento avesse una cadenza annuale. … Continue reading