L’invasione degli immigrati negli anni (italiani naturalmente!)

L’invasione degli immigrati negli anni (italiani naturalmente!)
fonte wikipedia;
Tra il 1861 e il 1985 hanno lasciato il Paese, senza farvi più ritorno, circa 18.725.000 di italiani…
https://it.wikipedia.org/wiki/Emigrazione_italiana

Qui sotto una tabella molto esplicita da wikipedia:

Tra il 1861 e il 1985 gli italiani che hanno lasciato il proprio Paese sono stati circa 29 milioni: di questi, 10.275.000 sono successivamente tornati in Italia (il 35%), mentre 18.725.000 si sono definitivamente stabiliti all’estero (65%) senza farvi più ritorno. Il quadro complessivo del fenomeno è il seguente:

 

 

 

———
Attualmente il flusso dell’emigrazione italiana si è concentrata tra i giovani;

(Rapporto della CEI sulla “Nuova emigrazione”)

« Gli italiani residenti all’estero al 31 dicembre 2010 risultavano 4.115.235 (il 47,8% sono donne).[50] La comunità italiana emigrata continua ad aumentare sia per nuove partenze, che proseguono, sia per crescita interna (allargamento delle famiglie o persone che acquistano la cittadinanza per discendenza). L’emigrazione italiana si concentra in prevalenza tra l’Europa (55,8%) e l’America (38,8%). Seguono l’Oceania (3,2%), l’Africa (1,3%) e l’Asia con lo 0,8%. Il Paese con più italiani è la Argentina (648.333) seguito da Germania (631.243) e Svizzera (520.713).Inoltre, il 54,8% degli emigrati italiani è di origine meridionale (oltre 1 milione e 400 mila del Sud e quasi 800 mila delle Isole); il 30,1% proviene dalle regioni settentrionali (quasi 600 mila dal Nord-Est e 580 mila dal Nord-Ovest); il 15% (588.717) è, infine, originario delle regioni centrali. Gli emigrati del Centro-Sud sono la stragrande maggioranza in Europa (62,1%) e in Oceania (65%). In Asia e in Africa, invece, la metà degli italiani proviene dal Nord. La regione che ha più emigrati è la Sicilia (646.993), seguita da Campania (411.512), Lazio (346.067), Calabria (343.010), Puglia (309.964) e Lombardia (291.476). Quanto alle province con più italiani all’estero, il record spetta a Roma (263.210), seguita da Agrigento (138.517), Cosenza (138.152), Salerno (108.588) e Napoli (104.495). »

Nel 2008 circa 60.000 italiani hanno cambiato cittadinanza; essi provengono per lo più dal Nord Italia (74%) e hanno prediletto, come patria di adozione, la Germania (il 12% del totale degli emigrati)
—————