5 Luglio “Independent’s webday!”:sostieni insieme a wikipedia!

Sostieni insieme a wikipedia         Copia&incolla dalla pagina ufficiale di wikipedia il loro comunicato integrale! Wikipedia:Comunicato 3 luglio 2018 Cara lettrice, caro lettore, Il 5 luglio 2018 il Parlamento europeo in seduta plenaria deciderà se accelerare l’approvazione della direttiva sul copyright. Tale direttiva, se promulgata, limiterà significativamente la libertà di Internet. Anziché aggiornare le leggi sul diritto d’autore in Europa per promuovere la partecipazione di tutti alla società dell’informazione, essa minaccia la libertà online e crea ostacoli all’accesso alla Rete imponendo nuove barriere, filtri e restrizioni. Se la proposta fosse approvata, potrebbe essere impossibile condividere un articolo di giornale sui social network o trovarlo su un motore di ricerca. Wikipedia stessa rischierebbe di chiudere. La proposta ha già incontrato la ferma disapprovazione di oltre 70 studiosi informatici, tra i quali il creatore del web Tim Berners-Lee (qui), 169 accademici (qui), 145 organizzazioni operanti nei campi dei diritti … Continue reading

Mia fake news: fotografata questa immagine, cosa pensi che succederà?

Mi chiedo cosa sarebbe successo se, invece della bandiera nazi, il giovane militare avesse esposto questa! Ma non è una  semplice curiosità, bensì una provocazione per stimolare una discussione sui valori della nostra società. A cosa crede oggi il popolo italiano? Quale morale utilizza oggi? Quali sono i principi su cui è basata la nostra società? Bè, io una idea c’è l’avrei, penso che c’è molto da ricostruire, penso che c’è molto da divulgare ancora, credo che la costituzione italiana sia stata abbastanza maltrattata a tutt’oggi, da tutti noi. Abbiamo dimenticato che la casa in cui viviamo e  realizziamo la nostra esistenza è il risultato di un processo accaduto 70 e più anni fa, che si chiamava  “Resistenza”! Un movimento trasversale che ha coinvolto varie fasce della società di allora, dal prete al contadino, dall’insegnante all’operaio, dallo scrittore al calzolaio, dall’impresario all’operaio! La sinistra di allora, composta da comunisti, socialisti, … Continue reading

DI CHE PAESE SI PARLA?

Una ipotetica repubblica democratica in un ipotetico paese con un passato da regime totalitario! Si arrovella dentro se stesso nella ricerca di una identità democratica ma anche un pò monarchica! Nella ricerca folle di una immagine svanita nel tempo che fu e che giace sottoterra e nella cultura che lascio’! Il voto, se non controllato, è una soluzione ma in questo paese ipotetico si fa di tutto per non essere trasparente in nulla! Il Popolo che uccide se stesso , il padre che avvelena il figlio e gli nega ogni parvenza di futuro possibile, scaraventando le generazioni avvenire  in un turbinio di idolatrie,esasperazioni,angoscie,il vuoto assoluto! Il voto sarebbe una soluzione se finalmente prendesse respiro il senso di collettività positiva insita in ognuno di noi tutti! Il confronto delle idee, delle soluzioni più entusiasmanti, il reciproco ascoltarsi sarebbe l’ideale per ragiungere uno scopo comune, ma bisogna armarsi di tanta umiltà, a cominciare … Continue reading