TUTTI I TAGS & CATEGORIE DI COMOTVFREE

TUTTI I TAGS  & CATEGORIE DI COMOTVFREE SEMPLICE, I TASTI COLORATI SOPRA IL TITOLO DEL POST SONO LE CATEGORIE E SE CI CLICCATE SOPRA SI APRIRÀ’ LA PAGINA CON I RELATIVI POST DELLA CATEGORIA SCELTA E SOTTO, IL TITOLO DEL POST POTETE LEGGERE TUTTI I TAGS E SE CI CLICCATE SU  SI APRIRÀ  UNA PAGINA CON I POST RELATIVI AL TAG SCELTO! UTILE NO?  

Nuovo video-spot no-profit 2019 by comotvfree

Nuovo video-spot no-profit 2019 by comotvfree –     Forse sì, forse no, che importa! Noi siamo qui, anche questo undicesimo anno di vita social community & web Communications, per lo stesso motivo di ieri, lo scambio di info e news tra noi, comunities, a cui comotvfree è aggregata come portale multimediale e blog! Se esistiamo dobbiamo molto a tanti collaboratori e collaboratrici che negli anni abbiamo avuto compagni di cammino! Naturalmente chi ci ha seguito in questi anni semplicemente con il tanto bistrattato “like”, che poi, scusate, ma è sempre libera espressione di un individuo consapevole e quindi va rispettato, poi, purtroppo, dobbiamo la nostra presenza in causa di tutti i processi di regressione che la società civile ha avuto in questo ultimo ventennio! Ahi noi! Comunque nel concludere, poche parole, noi ci siamo! staff-comotvfree  

Nuvole su Marte (gif)

Il rover Curiosity Mars della NASA ha fotografato queste nuvole vaganti il ​​12 maggio 2019, il giorno 2405, o sol, della missione, usando le sue telecamere di navigazione in bianco e nero

Curiosity Mars della NASA ha fotografato queste nuvole vaganti il ​​12 maggio 2019, il giorno 2405, o sol, della missione, usando le sue telecamere di navigazione in bianco e nero –“Sono probabilmente nuvole di ghiaccio d’acqua a circa 19 miglia (31 chilometri) sopra la superficie. Sono anche nuvole “nottilucenti”, il che significa che sono così alte da essere ancora illuminate dal Sole, anche quando è notte sulla superficie di Marte. Gli scienziati possono osservare quando la luce lascia le nuvole e utilizzare queste informazioni per dedurre la loro altitudine. Ulteriori informazioni su Curiosity sono disponibili online all’indirizzo: http://www.nasa.gov/msl e http://mars.jpl.nasa.gov/msl/ .”  

Andremo sulla Luna, per restare, entro il 2024. Ed ecco come.

https://www.nasa.gov/specials/moon2mars/

—————— Andremo sulla Luna, per restare, entro il 2024. Ed ecco come. “Il presidente Donald Trump ha chiesto alla NASA di accelerare i nostri piani di tornare sulla Luna e di sbarcare di nuovo gli umani in superficie entro il 2024. Andremo con nuove tecnologie e sistemi innovativi per esplorare più luoghi sulla superficie di quanto si pensasse fosse possibile. Questa volta, quando andremo sulla Luna, resteremo. E poi useremo quello che apprenderemo sulla Luna per fare il prossimo salto gigante – mandare gli astronauti su Marte “ -Amministratore NASA Jim Bridenstine ———————– ——————- https://images.nasa.gov/      

Il rover “Opportunity” della Nasa ha terminato la missione su Marte.

Il rover “Oportunity” della Nasa ha terminato la missione su Marte. ……………………… Progettato per funzionare per 90 giorni, l’esplorazione ha attraversato più di 15 anni dal 2004 al 2019. Lungo la strada, ha scoperto la prova definitiva dell’acqua liquida sull’antico Marte e ha stabilito il record di guida fuori dal mondo. Per ulteriori informazioni sui Mars Exploration Rovers e su tutte le missioni su Marte della NASA, visita mars.nasa.gov ——————— Dopo 15 anni, la missione del rover Opportunity della NASA è giunta al termine. La missione Mars Exploration Rovers comprendeva due rover identici a dimensione di carrello da golf: Spirit e Opportunity . Spirit è atterrato a Gusev Crater il 4 gennaio 2004. Opportunity è atterrato sul lato opposto di Marte a Meridiani Planum il 24 gennaio 2004 PST (25 gennaio EST). Entrambi i rover sono stati gestiti per la NASA dal Jet Propulsion Laboratory della NASA a Pasadena, in … Continue reading

La NASA trova materiale organico antico su Marte

fonte NASA La NASA trova materiale organico antico, metano misterioso su Marte! Il rover della Curiosity della NASA ha trovato nuove prove conservate nelle rocce su Marte che suggeriscono che il pianeta avrebbe potuto supportare la vita antica, così come nuove prove nell’atmosfera di Marte che si riferiscono alla ricerca della vita attuale sul Pianeta Rosso. Sebbene non sia necessariamente la prova della vita stessa, queste scoperte sono un buon segno per le future missioni che esplorano la superficie e il sottosuolo del pianeta. Le nuove scoperte – molecole organiche “dure” in rocce sedimentarie di tre miliardi di anni vicino alla superficie, oltre a variazioni stagionali nei livelli di metano nell’atmosfera – compaiono nell’edizione dell’8 giugno della rivista Science. Le molecole organiche contengono carbonio e idrogeno e possono includere anche ossigeno, azoto e altri elementi. Sebbene comunemente associate alla vita, le molecole organiche possono anche essere create da processi non … Continue reading

Marte? Sempre più uguale alla Terra!

Curiosity è un successo dietro l’altro! Appena vedi una immagine di Marte, non hai il tempo di rimanere a bocca aperta che ti ritrovi una nuova immagine-notizia, che ti fa esplodere di consapevolezza! Marte è sempre più simile alla Terra, ha le stesse caratteristiche morfologiche del terreno, gli stessi minerali e composti chimici, ha tutto quello che prima si credeva non avesse: tutti gli ingredienti che provano che ci può essere stata vita o che ci sarà! Qui una immagine recente di curiosity che ha appena forato una zona di faglie nei pressi di  Mount Sharp, ufficialmente Aeolis Mons (IPA: [iːəlɨs mɒnz]), è una montagna su Marte. Esso costituisce il picco centrale all’interno del  cratere Gale e si trova a circa 5.08 ° S 137,85 ° E, cioè in parole povere, a sud est del globo di Marte. Cosa si nota in questa immagine? Si nota che dai fori esce … Continue reading