Trasformare un pc mezzo defunto in una workstation.

Quando si hanno poche risorse,din din, monete, soldi, ti si sfascia il pc ormai vecchio e naturalmente comprarne uno nuovo non se ne parla, subentra lo spirito di sopravvivenza e l’ingegno piu’ curioso! Vi racconto un po’ questo mio piccolo percorso risolutivo, almeno per quanto riguarda il pc e tutto cio’ che riguarda il nostro dafarsi in rete, socials, blogs, siti, ed in particolare lo streaming live da pc!
Sono in possesso di un hp pavillon s7510.it, un minicombo, dal 2006, molto performante da nuovo, ma che con il tempo, forse per il troppo sfruttamento, ha, via, via, perso pezzi e performing, fino ad oggi, 8 marzo 2014 che è pure la festa della donna,auguri donne!
Primo problema la scheda audio integrata, che  è una realtek, dopo una serie di utilizzi in live straming e collegamenti multi traccia tramite mixer analogico esterno, mi ha detto addio!
Perso completamente l’audio! Immaginate una workstation multimediale senza audio? Panico!
Dopo un po’ di tempo e dopo aver messo da parte qualcosina, ma ina, ina, trovo una occasione per una scheda audio esterna, la sound blaster audigy2 Zs video editor usb! Una occasione, in quanto anche ella aveva i suoi anni ormai, ma nuova comunque! Aquistata ella, tutto ritorno’ al vecchio splendore, se non che, il sistema operativo, ormai anche esso vecchio e sforacchiato, vittima di continui conflitti, blocchi, e santi che scendono in terra, sto parlando di XP, mi resero k.o. dal puto di vista informatico !
Allora decisi di ritornare ai miei vecchi amori, suse linux, fedora, ecc,ecc.!
Trovai curioso ubuntu 6.4 che nel frattempo era cresciuto fino alla versione 10.04 lts, cioè assistita, cosa che mi rapi’ subito dopo un po’ passai a  ubuntu 12.04 lts sul mio vecchio computer!
Il tutto in dual boot con windows xp naturalmente! Decisi alla fine di istallare nella vecchia macchina, il mio hp, ubuntu 12.04 in toto, eliminando completamente xp!
Ed ecco cominciare i problemi, in quanto molti di voi sanno il problema del riconoscimento totale della audigy usb da parte del sistema operativo ubuntu e di altre  distro linux!
Mi funzionava l’audio che proveniva dalla rete e dai players in locale, ma di trasmettere suoni, attraverso un microfono od un mixer non se ne parlava prorio!
In piu’ il mio problema era pure quello di far funzionare lo streaming live dalla mia webcam e dal mixer con, livestream dove deteniamo un account,comotvfree per l’appunto!
Ma anche con google talk video chat, ora hangout, avevo problemi audio e non video però!
Oggi, forse ho capito e risolto! Sperando che la soluzione duri nel tempo, perchè ho paura, che magari, con l’aggiornamento del mio nuovo sistema operativo istallato, ubuntu 13.10, tutto vada di nuovo a rotoli,incrociamo le dita!
Ho risolto con una furbizia non cercata e ne voluta, cioè reistallando xp, da esso ho reistallato con cd d’immagine iso, ubuntu 13.10, creando due dischi di partizione ed è qui il bello, cioe’ la sound blaster audigy viene riconosciuta senza problemi da ubuntu, perche’ frega, diciamo, la configurazione della scheda dalle impostazioni di rivelamento da XP, senza la quale funzionerebbe a metà, cioè  il mio problema di sempre!
E non è finita qui!
La ciliegina sulla torta me la data google crhome stable i386  che adesso è il predefinito motore del sistema, in quanto, con mia sorpresa, andando sul pannello di controllo dell’account su livestream.com di comotvfree, e attivando per curiosità webcaster, dato che adobe flash plugin mi si bloccava appena si apriva il modulo delle impostazioni per dare il consenti all’utilizzo della propria webcam, tutto questo negato con firefox, mentre, ripeto, con crhome tutto liscio come l’olio ed ora ho pure l’app di webcaster di livestream da me creata sul desktop, da cui dalle prime prove sembra tutto andato tutto  a buon fine, ottimo direi, la prima registrazione live streamin dopo tanto tempo!
Qui il video prova!

Watch live streaming video from comotvfree at livestream.com

Spero di essere stato chiaro e che quest’articolo serva per qualche altro che abbia i miei stessi problemi!

Quindi per risolvere con la scheda audio esterna usb, ho istallato in minimale xp che comunque adesso non va neanche, funziona solo ubuntu, e per lo streaming live e video chat utilizzo come motore predefinito per il sistema chrome stable i386 .deb ed istallabile con gedibi e non ubuntu software!
Chiaro?
Grazie alla prossima!

One thought on “Trasformare un pc mezzo defunto in una workstation.

Comments are closed.