I lavoratori francesi decisi a bloccare il paese ed il jobs act!

Schermata del 2016-05-25 15-21-12

Ormai sono giorni che i sindacati di sinistra, i lavoratori, i studenti, i pensionati, i disoccupati, sono in strada con un perenne sciopero generale, i media italiani sembrano non accorgersi di tutto questo, ma anche i sindacati nostrani, i movimenti e partiti di opposizione, sembrano non rendersi conto che in Francia è in atto una rivoluzione dal basso! Sembra la Grecia del 2008/9, quando le forze dell’ordine greche hanno dimostrato tutto il loro lato “nero”, oscuro del potere dell’Europa delle banche e delle lobbie s!
Qui un video testimonianza di ciò che effettivamente sta accadendo in questi giorni in Francia!

Il jobs act in Francia ha già prodotto parecchi precari e disoccupati, pensionati che hanno dovuto stringere la cinta!
In Italia? In Italia tutto tace! Vuol dire che da noi il jobs act non è un problema per la gente comune?
Oppure, proprio perché si tace degli effetti che sta causando negli strati più oscuri del lavoro precario, o meglio lavoro nero legalizzato, come il popolo di “Voucher Lavoro”, o delle tutele crescenti? Vogliamo parlarne? Non ora, ora tocca alla Francia, come sempre, in Italia stiamo bene no?