perseverance rover mars

Perseverance prende il volante


Dalla descrizione del video su youtube fonte MEDIAINAF TV

“Il rover Perseverance, da poco approdato sul Pianeta rosso, ha compiuto il suo primo tratto con il nuovo sistema di autoguida e qui stiamo vedendo proprio le immagini riprese dalle due fotocamere di navigazione durante il tragitto. Chiamato AutoNav, questo sistema avanzato crea mappe 3D del terreno di fronte, identifica i pericoli e pianifica un percorso per evitare eventuali ostacoli senza istruzioni aggiuntive da parte del centro di controllo.”

Qui il video:

Da fonte nasa.gov il video-frame ufficiale

Perseverance prende il volante

 

Qui sotto: (fonte nasa.gov)

Simulazione al computer della prima unità di navigazione automatica di Perseverance: questa simulazione al computer mostra il rover Perseverance Mars della NASA mentre effettuava la sua prima unità utilizzando la sua funzione di navigazione automatica, che gli consente di evitare rocce e altri pericoli senza l’intervento degli ingegneri sulla Terra. Crediti: NASA/JPL-Caltech.

 

Naturalmente, Perseverance non può cavarsela da solo con AutoNav. Il coinvolgimento del team del rover rimane fondamentale nella pianificazione e nella guida del percorso di Perseverance. Un intero team di specialisti sviluppa un percorso di navigazione insieme alla pianificazione dell’attività del rover, che si tratti di esaminare una caratteristica geologicamente interessante sulla strada per la sua destinazione o, presto, di prelevare campioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *